CBD benessere e raggiungimento obiettivi

Ognuno di noi cerca di avere uno stile di vita sano ed equilibrato, adottando nella routine quotidiana,  ciò che serve a raggiungere questo obiettivo. Spesso, pero’, diventa difficile mantenere uno stile di vita sano, sia fisicamente che mentalmente. Quando non si riesce ad arrivare a questo risultato di equilibrio positivo, le motivazioni possono essere diverse: stress sul lavoro, litigi in famiglia o disturbi fisici (mal di schiena, mal di testa). Quando ci si sente male, lo stress aumenta e si puo’ entrare in un circolo vizioso in cui la negativita’ aumenta e le pressioni esterne sembrano sempre più pesanti: questo puo’ farci ammalare. Una soluzione molto comune è quella di prendere un farmaco da banco per ridurre i sintomi di dolore o stress, ma l’alternativa e’ quella di prendere un prodotto a base di erbe senza controindicazioni. Ultimamente anche la medicina classica sta approfondendo le proprietà di diversi tipi di piante medicinali.

IL CBD AIUTA

Il CBD e’ una componente non psicotropa (non altera a differenza del THC) della pianta di Cannabis Sativa.  Infatti il CBD interagisce con il sistema endocannabinoide del nostro corpo (SEC), regolando  molte funzioni vitali, dal sistema immunitario al sistema nervoso e ha diversi recettori che si attivano a seconda del problema presente nel nostro organismo, per mantenere una perfetta omeostasi nel corpo. E’ stato confermato che il CBD agisce anche sull’aumento della produzione della serotonina: l’ormone della felicità. Percio’ il CBD e’ un valido alleato per il nostro benessere sia fisico che mentale.

STRESS,  ANSIA E DEPRESSIONE

Durante la pandemia, molte persone hanno sofferto per le severe restrizioni, la limitata libertà di movimento e l’isolamento sociale.
Questo ha causato a piu’ persone depressione e ansia. Da studi clinici effettuati in cliniche psichiatriche, si conferma che il CBD può aiutare nei disturbi legati all’ansia e in alcuni studi pre-clinici, il CBD ha dimostrato di avere proprieta’ antidepressive.

IL CBD MIGLIORA IL SONNO

Il CBD contribuisce a una rilassamento a livello di muscolatura. Gli studi condotti su consumatori di CBD, sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti,  hanno confermato,  per molte persone, un miglioramento del sonno con meno interruzioni durante il riposo notturno e con un miglioramento della qualità del sonno:  il CBD migliora le abitudini di sonno in modo naturale.

IL CBD E LA MELATONINA

L’equilibrio (omeostasi). Il CBD interagisce con il sistema endocannabinoide (ECS).  L’ECS e’ costituito da recettori, enzimi ed endocannabinoidi (piccole molecole prodotte dal corpo umano). L’ECS mantiene un equilibrio sano all’interno del nostro corpo. Le ricerche mediche, che sono in continuo aggiornamento, confermano che l’ECS regola una varietà di funzioni corporee tra cui l’umore, l’appetito e il sonno.
Questo significa, quindi, che uno squilibrio nell’ECS può portare a mancanza di sonno, sbalzi d’umore (anche ansia) e desiderio di cibo. Quando tutti i processi funzionano senza problemi, il nostro corpo raggiunge l’equilibrio corporeo (omeostasi). Se il tuo corpo non è  bilanciato (infortunio), l’ECS lavora per mantenere l’equilibrio interno.

OSSERVAZIONI  FINALI

Il CBD, per ottenere maggiori benefici, deve essere assunto con regolarità. Con il passare dei giorni, l’assunzione del CBD riduce gli stati di ansia e stress e la situazione generale migliora, generando una vita quotidiana piu’ equilibrata.

Questo elemento è stato inserito in CBD. Aggiungilo ai segnalibri.