HERPES LABIALE

L’herpes labiale è una malattia infettiva cronica che si manifesta con vesciche rosse dolorose, con un periodo di incubazione di 2-14 giorni.

L’herpes labiale è causato dal virus dell’herpes HSV-1, che colpisce la pelle e le mucose (herpes labiale della bocca, herpes labiale del naso, herpes labiale della gola). L’herpes si manifesta frequentemente sulle labbra. Può colpire anche altre parti del corpo, compresi i genitali. Può accadere di contrarlo anche durante la gravidanza. La malattia si può manifestare con vesciche rosse e dolorose, con un tempo di incubazione di 2-14 giorni.

Tra i sintomi, quello principale è un accumulo di piccole vesciche bianche, che unendosi tra loro provocano prurito, formicolio e dolore. Ci possono essere anche altri sintomi, tra cui: mal di testa, debolezza e febbre.

Quando si sviluppa l’herpes labiale

Il virus si ripresenta con un sistema immunitario indebolito. È una malattia molto contagiosa e può essere contratta attraverso baci, saliva o persino oggetti domestici comuni, contaminati, tra cui : balsamo per le labbra, asciugamani, utensili e altro.

Attualmente non esiste una cura medica per l’herpes labiale. I prodotti disponibili, tra cui anche degli integratori, sopprimono i sintomi e riducono la durata della malattia. Spesso, purtroppo, l’herpes labiale si può ripresentare.

Le cause che possono far ritornare la malattia:

malattie – endocrine, virali e batteriche;

ipotermia;

stress;

disturbi metabolici.

Il CBD contro l’herpes labiale

Il CBD può essere efficace nel trattamento dell’herpes labiale.

Il CBD ha un effetto antinfiammatorio, quindi aiuta a contrastare le infezioni persistenti e a ridurre l’infiammazione, riducendo la durata della malattia.

Il CBD è anche un ottimo antivirale, che riduce gli effetti negativi della malattia e quindi anche il dolore.

Prodotti di CBD da assumere

Per l’ herpes labiale, si consiglia di assumere il CBD, per via orale, attraverso le gocce, le capsule, con il tè e per via topica (sulla zona interessata).

Il trattamento più efficace è comunque quello in gocce o capsule (contengono la più alta concentrazione di CBD).

Il dosaggio ideale varia da persona a persona. E’ consigliabile consultare il medico di fiducia.

Uso esterno del CBD per l’herpes labiale

Si applica il CBD direttamente sull’herpes labiale: applicare l’olio di CBD direttamente sull’herpes labiale. Non è consigliabile per l’herpes genitale. In questo caso è possibile utilizzare un unguento al CBD.

In alternativa, si può usare anche il dentifricio al CBD sulla parte dolente, in caso di herpes bocca e gola.

Punti in cui si manifesta l’herpes:

Herpes sul labbro

Con l’herpes labiale si ha una sensazione di prurito, seguita da fastidiose vesciche , dolorose. Questo herpes generalmente scompare nel giro di una settimana o al massimo 10 giorni.

Herpes in bocca e in gola

Le piaghe della bocca e della gola sono simili alle afte, generalmente accompagnate da febbre e mal di gola. Ci possono essere arrossamenti nella zona della gola e, dopo qualche giorno, compaiono macchie bianche dolorose sulla membrana mucosa. Si possono avere gonfiori dei linfonodi cervicali. Questo herpes scompare entro 2 settimane.

Herpes della lingua

L’herpes labiale può comparire anche sulla lingua e si manifesta come l’herpes labiale della bocca e della gola. Per questi casi si può utilizzare anche lo spray al CBD.

Herpes genitale

L’herpes genitale è causato da bruciore, prurito e arrossamento delle membrane mucose dell’area genitale, del retto o dell’interno cosce, con formazione di piaghe molto dolorose. Può comparire anche stanchezza, malessere, febbre e ingrossamento dei linfonodi.

Herpes in gravidanza

L’herpes labiale dall’inizio della gravidanza, fino a circa la 12a settimana, può rappresentare un rischio per la salute del bambino, se c’è trasmissione placentare al bambino, nonostante le probabilità siano ridotte

Herpes genitale in gravidanza

Si può manifestare anche in gravidanza. Nel 3° trimestre può diventare una complicazione: esiste la possibilità di trasmissione dalla madre al bambino durante il parto.

Se si manifesta nel periodo precedente al travaglio, i medici consigliano il parto cesareo.

Per curare l’herpes labiale

Oltre al CBD, che aiuta per l’herpes labiale, si può utilizzare qualche farmaco antivirale, in compressa o pomata.

Se le piaghe persistono oltre due settimane, è consigliabile consultare un medico di fiducia.

Anche le tisane possono aiutare.

Per le tisane si possono usare erbe come camomilla, salvia, timo, canapa.