LE CAPSULE DI OLIO DI COCCO ALLA CANNABIS

Le capsule, alla cannabis sativa, con elevato CBD, sono semplici da realizzare: sono piccole capsule in gelatina morbida che contengono una quantità predeterminata di olio di cocco alla cannabis. Sono pratiche e molto potenti.

Preparazione delle Capsule di Olio di Cocco alla Cannabis

Dopo essere state riempite con l’olio di cocco alla cannabis, le capsule sono un modo pratico per godersi gli effetti di un infuso di cannabis sativa al CBD.

Strumenti

Capsule in gelatina morbida, formato 00

Opercolatrice per riempire le capsule

Siringa per uso orale con punta rastremata e curva

Le capsule vuote in gelatina morbida (formato 00) sono la scelta migliore. Per riempirle si può utilizzare una opercolatrice, un macchinario, che costa intorno ai 15 €, che velocizza i tempi di chiusura delle capsule.

Procedimento

Si utilizza l’olio di cocco alla cannabis preparato e messo in frigo. L’olio di cocco si scoglie già a 25º, quindi si può scaldare leggermente, a fuoco molto basso, per raggiungere una consistenza più liquida. Infatti le capsule in gelatina si possono sciogliere se l’olio è troppo caldo. Se l’olio è troppo freddo, invece, sarà più difficile riempire la siringa ed usarla correttamente. Quindi se il liquido è leggermente tipiedo è perfetto.

Riempire ogni capsula in gelatina, una alla volta, usando una siringa piena d’olio.

Una volta finito di riempire tutte le capsule, chiudere le stesse con l’opercolatrice.

Le capsule alla cannabis sono da conservare in frigorifero, o in qualsiasi posto buio e fresco.

In questo modo si può godere di un infuso di cannabis 100% naturale. E’ bene sempre ricordare che l’olio di cocco alla cannabis è un concentrato di cannabis e, quindi, molto potente e dagli infiniti benefici. Usarlo, sempre, in maniera responsabile!

#cbweedbuccinasco @tutti