L’erbazzone alla canapa

Rivisitazione della ricetta reggiana 

E’ una torta salata, tipica del territorio reggiano, ma famosa anche nel resto d’Italia.

Ingredienti (anche con opzione vegana)

Per il ripieno
– 500 gr di semi decorticati di canapa;
– Parmigiano reggiano (o equivalente vegano);
– cipolla;
– olio d’oliva;
– ½ kg di spinaci;
– sale;
– pepe;
– noce moscata.

Per la pasta esterna:
– 200 ml d’acqua;
– 50 gr di strutto (si può sostituire per il veg. con 50 gr di olio di semi o con 20 gr di olio d’oliva);
– 10 gr di sale;
– 425 gr di farina 0;
– 25 gr di farina di canapa;
– ½ bicchiere di vino bianco;
– olio di semi di canapa.

Preparazione dell’impasto
Mettere nella planetaria lo strutto sciolto a bagnomaria, (per la versione veg si mette direttamente l’olio), il sale, le farine (sia tipo 0 che di canapa), il vino, l’acqua e impasti.
Quando l’impasto diventa di una consistenza compatta, si fa riposare per circa venti minuti, coperto con uno strofinaccio, solo per riposare e non lievitare

Preparazione del ripieno
Affettare la cipolla, metterla in padella, con l’olio, farla soffriggere, aggiungendo gli spinaci e un po’ di acqua, a completamento della cottura. Aggiungere sale q.b. Per la ricotta di canapa frullare i semi decorticati, con poca acqua, passando in un colino se il composto fosse troppo liquido, scaldare fino a renderla compatta. Condire con sale, pepe, noce moscata.
Strizzare gli spinaci prima di mescolarli con la ricotta di canapa, aggiungere il parmigiano reggiano (o prodotto vegano). Assaggiare per verificare l’equilibrio di tutti i sapori.

Procedimento
L’impasto, dopo averlo fatto riposare, si divide in due parti (una sotto e uno sopra), si tira con il mattarello, fino all’altezza di mezzo centimetro, dando una forma rettangolare. Forare la pasta, stendela sopra il ripieno e ricoprirla con l’altro strato di pasta. Forare la pasta anche sopra e chiudere, a mano, la pasta lungo il perimetro. Spennellare con un filo di olio di semi di canapa e aggiungere un po’ di sale anche sopra. Mettere in forno a 175° per 30 minuti circa.

Servirlo. Buona degustazione !